Guida Turistica Taranto

Visita guidata di Taranto, con guida locale.

Taranto e’ conosciuta come la citta’ dei due mari. Posizionata attorno a due grandi baie: il Mar Grande dove si trova il porto commerciale, e il Mar Piccolo affiancato dal centro storico. Sotto i greci la città divenne uno dei più importanti centri commerciali della Magna Grecia. La Nostra guida vi mostrerà i monumenti più importanti della cittadina jonica.
Avrete modo di vedere il famoso Ponte Girevole che domina sul Canale Navigabile e che ancora oggi si apre per consentire il passaggio delle navi dal Mar Piccolo al Mar Grande, il Castello Aragonese anche conosciuto come Castel Sant'Angelo, i resti del Tempio Dorico, la Cattedrale di San Cataldo (una delle più antiche chiese romaniche della Puglia dedicata al Santo Patrono di Taranto, San Cataldo). All'interno si trova un meraviglioso pavimento a mosaico, simile a quello nella cattedrale di Otranto (Lecce). La Chiesa di San Domenico Maggiore col suo meraviglioso Chiostro.

Al posto del Castello potete optare per la visita al Museo Archeologico Nazionale di Taranto, il Marta (entrata a pagamento) inaugurato il 20 dicembre 2007 con sale ricchissime di eccezionali reperti della civiltà magno-greca e degli "ori di Taranto".

Nel periodo pasquale molto sentiti sono i riti della Settimana Santa a Taranto, in termini di partecipazione collettiva e coinvolgimento emotivo.

Percorsi abbinabili

Se invece volete optare per un servizio giornata piena: a Taranto, potete abbinare i vicini centri di Grottaglie, Martina Franca, Laterza (Cantina spagnola, Museo della ceramica), Leporano (Castello, Parco Archeologico di Saturo), Manduria (Parco Archeologico delle Mura messapiche con fortificazione e Necropoli, fonte pliniano e complesso di San Pietro mandurino), Massafra (Chiesa rupestre della Candelora, Chiesa rupestre Madonna della buona nuova, Chiesa rupestre di San Leonardo, Santuario Madonna della Scala), Mottola (Chiesa rupestre S. Margherita, Chiesa rupestre S. Nicola e villaggio rupestre di Petruscio) oppure Matera (nella vicina Regione Basilicata).

Durata: 2,5 ore Ingressi: Museo Archeologico Nazionale “Marta”: solo fino a 18 anni gratis. Punto di incontro con la guida: Piazza Castello Altre lingue: Inglese, Francese, Spagnolo, Tedesco.

Percorsi in pillole...

Il tratto di Corso Due Mari che dal Ponte Girevole costeggia il Mar Grande offre la vista del Monumento al Marinaio, il simbolo della città.
Realizzato in bronzo da Vittorio di Cobertaldo nel 1974. La scultura raffigura due marinai nell'atto di salutare le imbercazioni che si accingono ad attraversare il canale navigabile.

Percorsi golosi.....

Cozze GratinateLa nostra idea è quella di unire un itinerario a vostra scelta con la possibilità di degustare alcune eccellenze gastronomiche del territorio attraverso i nostri originali Percorsi Golosi ed Eno-Percorsi.
Prodotti tipici Taranto e provincia: l’olio extra vergine d’oliva Terre Tarantine DOP, le cozze tarantine, vino DOC Primitivo di Manduria, vino DOC di Lizzano, i sannachiudere (dolci natalizi), le clementine del Golfo di Taranto IGP, il pane di Laterza, la ricotta salata. Prodotti tipici o Piatti Tradizionali tarantini: essendo Taranto una citta’ di mare offre grandi piatti di pesce freschissimo e frutti di mare buonissimi: i tubettini con le cozze, cavatelli fagioli e cozze, linguine alla tarantina, cozze gratinate.